Matchup key 57 Charlotte Hornets @ Detroit Pistons

A cura di Filippo Barresi

Miles Bridges Vs Jerami Grant

Con l’assenza di Cade Cunningham tra le fila dei Pistons l’osservato speciale della notte sarà Jerami Grant che era dato come partente quasi certo con la chiusura del mercato nella serata di ieri.

Ad opporre resistenza al miglior giocatore di Detroit ci sarà il nostro Bridges, reduce da una buona gara contro Chicago ma comunque non nel suo miglior periodo di forma.

Giocare nella sua Detroit (lui è nato a Flint) potrà fargli tornare la serenità giusta per contribuire come ha mostrato nella prima parte di stagione.

Possibili svantaggi:

Nel mezzo di una serie di 6 sconfitte consecutive non sarà facile per gli Hornets approcciare la partita nel modo giusto e l’aspetto mentale sarà molto importante per le sorti della gara. Inoltre, affrontare una squadra non proprio avvezza alla vittoria potrebbe far rilassare troppo gli interpreti di Charlotte che potrebbero sottovalutare troppo la gara.

Possibili vantaggi:

I riflettori saranno puntati sul nuovo arrivo in casa Hornets: Montrezl Harrell.

Il centro dinamico è stato portato in North Carolina per sopperire ad alcune lacune (non tutte) presenti nel roster degli Hornets.

La squadra dovrà quindi cercare di sfruttare la sua presenza nel pitturato e le sue capacità di realizzatore sopra la media per evitare di concentrarsi troppo sul tiro da tre punti, arma che non sta portando molti frutti di recente.

Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized da igor . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su igor

La mia Hornetsmania comincia nel 1994, quando sui campi della NBA esisteva la squadra più strana e simpatica della Lega, capace di andare a vincere anche su campi ritenuti impossibili. Il simbolo, il piccolo "Muggsy" Bogues, il giocatore più minuscolo di sempre nella NBA (che è anche quello con più "cuore"), la potenza di Grandmama, alias Larry Johnson, le facce di Alonzo Mourning e l'armonia presente nella balistica di Dell Curry, sono gli ingredienti che determinano la mia immutabile scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.