Matchup key 43: Charlotte Hornets Vs Orlando Magic

A cura di Filippo Barresi.

Terry Rozier vs Gary Harris

Questa piccola striscia di vittorie ci ha insegnato che quando Rozier è in forma per gli avversari c’è poco da fare nel contenere le avanzate offensive degli Hornets.

In questo ultimo periodo la guardia sta girando con cifre molto migliori rispetto a quelle di inizio stagione e il beneficio che ne trae la squadra è smisurato.

Questa notte avrà davanti un difensore rognoso come Gary Harris che farà di tutto per limitarlo a conclusioni difficili e contestate: dall’esito di questa sfida passano le sorti della gara.

Possibili svantaggi:

I Magic sono una delle squadre peggiori della lega e sono pochi i punti in cui primeggiano in questa prima parte di stagione, tuttavia, la squadra gioca con molta fisicità e fa sentire la propria presenza a rimbalzo molto bene, fondamentale dove gli Hornets lasciano molto a desiderare.

Sarà necessaria maggiore concentrazione per vincere la lotta sotto canestro e non concedere troppi possessi aggiuntivi agli avversari.

Possibili vantaggi:

Il sistema offensivo dei Magic lascia molto a desiderare ed è qui che gli Hornets possono guadagnare il giusto vantaggio per portare a casa agevolmente la vittoria.

Nelle ultime uscite la difesa dei Calabroni ha aumentato i giri e dovrebbe trovarsi un matchup favorevole viste le caratteristiche e le difficoltà degli avversari di questa notte, continuare su questa falsariga aiuterà nel conquistare il successo.

Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized da igor . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su igor

La mia Hornetsmania comincia nel 1994, quando sui campi della NBA esisteva la squadra più strana e simpatica della Lega, capace di andare a vincere anche su campi ritenuti impossibili. Il simbolo, il piccolo "Muggsy" Bogues, il giocatore più minuscolo di sempre nella NBA (che è anche quello con più "cuore"), la potenza di Grandmama, alias Larry Johnson, le facce di Alonzo Mourning e l'armonia presente nella balistica di Dell Curry, sono gli ingredienti che determinano la mia immutabile scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.