Matchup key 48: Charlotte Hornets @ Toronto Raptors

A cura di Filippo Barresi.

Terry Rozier Vs Fred Van Vleet

Le sorti di questa partita (primo scontro fra queste due franchigie in questa stagione) passeranno per lo scontro tra queste due guardie esplosive, capaci di dare la giusta scossa ai rispettivi sistemi offensivi.

Van Vleet è il principale motore del gioco dei Raptors e per questo dovrà essere l’osservato numero uno.

Lo stesso si può dire per gran parte delle partite degli Hornets: quando Rozier è in serata tutto il sistema gira al meglio.

Scary Terry dovrà riprendersi da un pessimo 2-14 dal campo registrato contro gli Hawks.

Possibili svantaggi:

A causa delle attuali restrizioni vigenti in Canada per la pandemia da Covid-19, i Raptors sono l’unica squadra NBA a disputare le partite casalinghe a porte chiuse.

Si tornerà quindi ad un recente scenario surreale che riporterà gli Hornets alle esperienze della passata stagione.

L’assenza di pubblico potrebbe forse destabilizzare Charlotte che dovrà trovare le energie giuste per affrontare la gara.

Possibili vantaggi:

I Raptors sono una delle peggiori squadre a rimbalzo difensivo ed è qui che gli Hornets potranno cercare una chiave per il successo, eventualmente attraverso anche 2nd chance.

Inoltre, l’assenza di un lungo tradizionale tra le fila dei canadesi potrebbe avvantaggiare lo stile di gioco degli Hornets, spesso orientati alla small ball.

Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized da igor . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su igor

La mia Hornetsmania comincia nel 1994, quando sui campi della NBA esisteva la squadra più strana e simpatica della Lega, capace di andare a vincere anche su campi ritenuti impossibili. Il simbolo, il piccolo "Muggsy" Bogues, il giocatore più minuscolo di sempre nella NBA (che è anche quello con più "cuore"), la potenza di Grandmama, alias Larry Johnson, le facce di Alonzo Mourning e l'armonia presente nella balistica di Dell Curry, sono gli ingredienti che determinano la mia immutabile scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.