Matchup Key 5: Charlotte Hornets @ Orlando Magic

A cura di Filippo Barresi.

LaMelo Ball Vs Cole Anthony

I Magic sono partiti in questa stagione con una formazione molto rimaneggiata e dalla poca esperienza.

Il loro giocatore di maggior talento ad oggi è Cole Anthony, ex point guard di North Carolina che sta pian piano trovando il feeling con la NBA.

Sarà quindi decisivo lo scontro tra i registi delle due squadre: chi saprà gestire il flusso di gioco in maniera più ordinata, migliore, la spunterà.

Possibili svantaggi:

Nel quintetto titolare di Orlando possiamo notare un frontcourt dalla taglia molto importante. Wagner, Carter Jr. e Bamba sono giocatori fisici, tre lunghi e molto atletici.

Plumlee & Co. dovranno cercare di mantenere il possibile urto soprattutto per quanto riguarda la gestione dei rimbalzi.

Concedere meno occasioni possibili nei pressi del canestro sarà molto importante per evitare di avvantaggiare i Magic.

Possibili vantaggi:

Come anticipato la gioventù dei Magic giocherà un ruolo importante.

Dall’altra parte gli Hornets stanno maturando di fronte ai nostri occhi e dovranno – in questa occasione – cercare di sfruttare al meglio la loro maggiore esperienza nel gestire partite del genere.

Sarebbe importantissimo ottenere una vittoria (possibilmente agevole) contro un avversario onestamente non irresistibile per proseguire l’ottimo avvio di stagione da parte dei Calabroni.

Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized da igor . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su igor

La mia Hornetsmania comincia nel 1994, quando sui campi della NBA esisteva la squadra più strana e simpatica della Lega, capace di andare a vincere anche su campi ritenuti impossibili. Il simbolo, il piccolo "Muggsy" Bogues, il giocatore più minuscolo di sempre nella NBA (che è anche quello con più "cuore"), la potenza di Grandmama, alias Larry Johnson, le facce di Alonzo Mourning e l'armonia presente nella balistica di Dell Curry, sono gli ingredienti che determinano la mia immutabile scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.