Matchup Key Vs Suns

Matchup Key

(A cura di Filippo Barresi)

Devin Booker Vs Terry Rozier

Devin Booker è l’astro nascente di questi Suns e sta mantenendo un livello eccelso in questo inizio di stagione.

“Scary” Terry Rozier avrà di fronte a lui un difficile compito: contenere le sue continue penetrazioni al ferro che potrebbero creare un vantaggio anche per tiri dall’arco dopo il possibile scarico.

Possibili svantaggi:

La versatilità offensiva dei Suns è il loro punto di forza.

Nell’arco dei 48 minuti sono in grado di colpire vicino al ferro con l’atletismo di Ayton, dal midrange con l’infallibile Paul e dall’arco con Booker e i molteplici tiratori.

Charlotte continuerà la sua strategia di protezione di massa del ferro, per questo motivo saranno aperti moltissimi spazi per le ulteriori alternative offensive.

Possibili vantaggi:

Gli Hornets dovranno cercare di coinvolgere al massimo in difesa le due stelle avversarie Booker e Paul.

In questo modo potranno cercare di affrontare i punti sensibili del sistema difensivo dei Suns costringendo anche i due a stancarsi su quel lato del campo per diminuire la loro pericolosità nell’arco della partita.

LaMelo, Terry e si spera Hayward (in dubbio per una contusione a una mano) dovranno esercitare una pressione costante come abbiamo visto per le prime tre frazioni di gara contro Utah.

Head to Head

“Enemy Vintage”

Torniamo al 1982 con Superbasket per riscoprire Kyle Macy, ex giocatore dei Suns non proprio il prototipo della potenza ma molto interessante.
Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized da igor . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su igor

La mia Hornetsmania comincia nel 1994, quando sui campi della NBA esisteva la squadra più strana e simpatica della Lega, capace di andare a vincere anche su campi ritenuti impossibili. Il simbolo, il piccolo "Muggsy" Bogues, il giocatore più minuscolo di sempre nella NBA (che è anche quello con più "cuore"), la potenza di Grandmama, alias Larry Johnson, le facce di Alonzo Mourning e l'armonia presente nella balistica di Dell Curry, sono gli ingredienti che determinano la mia immutabile scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.