Spunta la Collina a sorpresa

Il presidente delle operazioni di basket e direttore generale degli Charlotte Hornets, Mitch Kupchak, ha annunciato che la squadra ha firmato la guardia tiratrice Ahmed Hill con un two-way contract.

Nato ad Augusta in Georgia, “Collina” è alto 196 cm X 95 kg.

Detiene un buon 39,0% da tre punti in totale l’ex giocatore degli Hokies.


Hill, free agent undrafted da Virginia Tech (stessa scuola di Dell Curry), ha segnato in media 11,0 punti, fatto registrare 3,4 rimbalzi e smistato 1,2 assist per partita in 134 presenze nella sua carriera di quattro anni.

Giocatore atletico, buona coordinazione, spicca la sua esplosività in un fisico equilibrato.

Hill aveva partecipato alla MGM Resorts Las Vegas Summer League 2019 come membro dei Brooklyn Nets prima di firmare oggi il suo contratto a sorpresa con Charlotte.

Un contratto limitato quindi a 45 giorni con gli Hornets (un collocamento primario presso i Greensboro Swarms quindi) che ora vedranno chi scegliere e tagliare per i posti nel roster essendo quello di Hill il secondo e ultimo posto disponibile con la formula a “Due Vie” (il primo era stato assegnato a Franks)…

Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized da igor . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su igor

La mia Hornetsmania comincia nel 1994, quando sui campi della NBA esisteva la squadra più strana e simpatica della Lega, capace di andare a vincere anche su campi ritenuti impossibili. Il simbolo, il piccolo "Muggsy" Bogues, il giocatore più minuscolo di sempre nella NBA (che è anche quello con più "cuore"), la potenza di Grandmama, alias Larry Johnson, le facce di Alonzo Mourning e l'armonia presente nella balistica di Dell Curry, sono gli ingredienti che determinano la mia immutabile scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.