Totopaolo: 17ª settimana

A cura di Paolo Motta.

Dopo una settimana disastrosa caratterizzata da tre sconfitte pesanti, gli Hornets (28-26) tenteranno di risollevare le proprie sorti nella penultima settimana prima della pausa per l’ASG.

In attesa – possibilmente – di segnali confortanti dal mercato (il 10 febbraio ore 22:00 italiane la chiusura), ecco le prossime sfide che ci attenderanno nella nuova settimana:

Game 55: martedì 08/02/2022 ore 01:00 AM italiane Vs Toronto Raptors (28-23):

Nell’incontro giocato un paio di settimane fa finito 113-125 in favore dei Predatori, nel gioco degli Hornets non funzionò praticamente nulla.

Con Toronto in grande spolvero (5 W di fila), fermare il duo VanVleet-Siakam non sarà facile. Per gli Hornets è arrivato il momento di tirare fuori i pungiglioni.

Hayward se sei vivo batti un colpo, questo è il momento giusto.

1, di orgoglio.

Game 56: giovedì 10/02/2022 ore 01:30 AM italiane Vs Chicago Bulls (33-20):

Altra squadra in salute e ai vertici della Eastern Conference.

Nonostante le assenze (Ball e Caruso su tutti), i rossi continuano ad ottenere ottimi risultati. LaVine, DeRozan e Vucevic trio temibile da dover affrontare, con il montenegrino pronto ad andare a nozze contro i “lunghi” di casa.

Seconda partita della serie (0-1 il parziale) e anche questa sarà difficile da vincere.

2. Sconfitta in arrivo.

Game 57: sabato 12/02/2022 ore 01:00 AM italiane @ Detroit Pistons (12-41):

Contro Detroit le vittorie di fila sono arrivate a 14, l’ultima ad inizio anno fu netta: 140-111. Altra partita trappola, però, per Charlotte, che in passato ci ha abituato a scivoloni contro avversari sottostimati ma pur sempre pericolosi.

Bisognerà quindi partire subito forti e concentrati per evitare di rincorrere gli avversari per tutto il tempo, anche perché i Pistons, nonostante il record deprimente, quest’anno qualche scherzetto l’hanno già fatto ad alcune squadre (Miami, Utah, Toronto e Milwaukee tra le altre).

1. Vittoria obbligata.

Game 58: domenica 13/02/2022 ore 01:00 AM italiane Vs Memphis Grizzlies (37-18):

Contro i Grizzlies qualche mese fa facemmo mezzo miracolo, vincendo fuori casa 118-108. Da allora però Ja Morant e compagni hanno compiuto notevoli passi in avanti, posizionandosi tra i primi posti della Western Conference.

JJJ sotto canestro rappresenta la solita minaccia.

Il fattore campo potrebbe non bastare ad arginare le scorribande della squadra del Tenesse. 2. Sconfitta papabile.

Il pronostico della settimana: 2-2

Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized da igor . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su igor

La mia Hornetsmania comincia nel 1994, quando sui campi della NBA esisteva la squadra più strana e simpatica della Lega, capace di andare a vincere anche su campi ritenuti impossibili. Il simbolo, il piccolo "Muggsy" Bogues, il giocatore più minuscolo di sempre nella NBA (che è anche quello con più "cuore"), la potenza di Grandmama, alias Larry Johnson, le facce di Alonzo Mourning e l'armonia presente nella balistica di Dell Curry, sono gli ingredienti che determinano la mia immutabile scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.