Flash News

Gli Hornets hanno intenzione di far firmare il rookie D.J. (Desi Justice) Carton.

Per lui si parla di un contratto Exhibit 10, twitta Shams Charania di The Athletic.

Il giocatore è nato il 5 agosto 2000 a Pineville in North Carolina ed è una guardia di 188 cm per 91 kg.

Il giocatore che si è trasferito da Ohio State a Marquette la scorsa stagione ha tenuto una media con le Aquile di: 13 punti, 4,1 rimbalzi e 3,4 assist da junior.

Gli Hornets lo avevano visonato al camp pre-Draft.

Andato undrafted, D.J. potrà tornare al camp per cercare di guadagnarsi probabilmente un two-way o di strappare un contratto con Greensboro, la squadra affiliata a Charlotte.

Come ricorderete poi, la scelta numero 19 è arrivata da New York in cambio di una scelta futura ceduta da Charlotte ma per essere precisi questa scelta è stata protetta dai Calabroni.

Come?

Vediamolo nella tabella sottostante:

Ovviamente gli Hornets hanno ricevuto una scelta media e l’hanno “difesa” per i prossimi quattro anni futuri cosicché solamente se Charlotte dovesse scegliere dal diciannovesimo posto in su nel 2022, dal diciassettesimo nel 2023 o dal 15 nel 2024 e nel 2025 ai Knicks andrebbe la scelta.

Ovviamente qui si arriva a scadenza e verrà convertito il tutto in due scelte al primo giro per New York se ciò non dovesse realizzarsi ma io spero che gli arancioblù prendano il prima possibile la scelta perché ovviamente vorrebbe dire che la stagione di Charlotte è andata bene…

Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized da igor . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su igor

La mia Hornetsmania comincia nel 1994, quando sui campi della NBA esisteva la squadra più strana e simpatica della Lega, capace di andare a vincere anche su campi ritenuti impossibili. Il simbolo, il piccolo "Muggsy" Bogues, il giocatore più minuscolo di sempre nella NBA (che è anche quello con più "cuore"), la potenza di Grandmama, alias Larry Johnson, le facce di Alonzo Mourning e l'armonia presente nella balistica di Dell Curry, sono gli ingredienti che determinano la mia immutabile scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.